A Reykjavík, “Sette maghi” di Halldór Laxness

Surreale. Descrivo così la raccolta di racconti del Premio Nobel islandese Halldór Kiljan Laxness che ho scelto prima di prendere l’aereo per Reykjavík. Ognuno ha un protagonista, un “mago”, personaggio particolare o che ne incontra di assurdi. Tutti uomini, o quasi.

Alcune storie sono ambientate in Islanda, altre in giro per il mondo. Ha una logica che un po’ sfugge, alcuni dialoghi vi lasceranno perplessi, ma è interessante entrare nella mente di quello che è considerato il massimo letterato islandese. La raccolta – lui ne ha pubblicate molte – vi aiuta ad trovare il mood giusto per visitare l’Islanda, per capire la loro condizione maggiore: l’isolamento.

Alla fine i maghi sono otto, non sette. Leggete anche la postfazione per capirne un po’ di più.

reykjavik-e-sette-maghi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...