A Edimburgo, “44 Scotland Street” di Alexander McCall Smith

Situazioni abbastanza comuni in un condominio a Edimburgo. Questa la trama del romanzo di Alexander McCall Smith, che di intrecci veri e propri non ne ha. La storia prosegue garbata tra finestre, corridoi, scale e quei personaggi (i più importanti: Pat e Matthew) che semplicemente vivono la propria vita, con qualche guizzo ma senza azioni…

Il leone di Waterloo, che in realtà è un “Ranocchietto”

Più che un angolo di storia si potrebbe definire un boulevard, uno di quelli in cui hanno sfilato in parata i grandi personaggi di un passato entrato nei libri di scuola. Parliamo di Waterloo, pochi chilometri a sud di Bruxelles, il luogo della battaglia che tutti conoscono e che si associa inevitabilmente ai nomi di…

I 14 greci uccisi (per uno sbaglio) dai tedeschi a Milos

Quando, nelle prime ore del pomeriggio del 21 febbraio 1943, gli equipaggi del 14° squadrone della South African Air Force si alzarono in volo dalla base egiziana di Shallufah per una missione sull’Egeo, non immaginavano quali ripercussioni la loro azione avrebbe causato agli abitanti dell’isola cicladica di Milos. La formazione era composta da nove B26 Marauder,…

One day in Milos, the Venus and the miners island

Always far down our list, as we thought it was “too much touristic”, afraid of finding crowded beaches and crowded streets, we were wrong and now we most humbly apologize to Milos, the isle of the colours, pearl of Ciclades. Milos does not deserve to be a second-tier player compared to Santorini (always maid of…

Un giorno a Milos, l’isola della Venere e dei minatori

Sempre messa in fondo alla lista perché considerata “troppo turistica”, per la paura di trovare spiagge affollate e quelle stradine (strette, bianche) piene di gente e di chiacchiere. Abbiamo sbagliato e ora chiediamo umilmente scusa a Milos, l’isola dei colori, perla delle Cicladi. Il ruolo da “seconda” (sempre damigella d’onore, mai sposa) rispetto a Santorini…

Il barbiere che liberò Porto da Napoleone

La cosiddetta guerra peninsulare (combattuta da una alleanza di Spagna, Portogallo e Regno Unito contro il primo Impero francese dal 1908 al 1914) fu, tra le guerre napoleoniche, il conflitto più lungo. Ed è normale per chi viaggia da quelle parti incappare in luoghi legati con quelle vicende. A Porto ci furono due battaglie di…

Genoa “the superb” to (re)discover in one day

She is known as “the superb”, but few people have idea where this nickname comes from. To discover it you must go back in time to 1358 and to a travel report written by not just an ordinary person. Francesco Petrarca, after his visit to Genoa, described her as a royal town “addossata ad una…

A Sarajevo, “Sarajevo Rewind” di Eric Gobetti

Un documentario trasformato in libro quello di Eric Gobetti, perfetto per immergersi nell’atmosfera di Sarajevo perché racconta uno degli eventi più importanti, un omicidio che ha segnato (per sempre?) le sorti della città: si ripercorrono vita e azioni di Gavrilo Princip e di Franz Ferdinand, rispettivamente assassino e vittima. Princip ha ucciso l’erede al trono…

Il ponte di Sarajevo: qui iniziò l’assedio

Il ponte più noto di Sarajevo è senza dubbio quello Latino, perché si trova in corrispondenza del punto dove Gavrilo Princip esplose quei fatali colpi di pistola nel giugno del 1914, uccidendo Franz Ferdinand.  Ma qui raccontiamo del “Most Suade i Olge”, un anonimo ponte di sessanta metri sulla Miljacka, al confine tra i quartieri…