Rustica e divertente: consigli per un giorno a Saragozza

Direte “Vado a Saragozza” e tutti vi parleranno della cattedrale. Ed è giusto, perché è il monumento che vi colpirà di più, per maestosità e per i grandi spazi. Ma andiamo con ordine: qui, nel capoluogo dell’Aragona, ci dovete prima arrivare. L’aeroporto è di quelli piccoli e il vostro volo sarà probabilmente solitario sul tabellone. Va…

Kythnos, la selvaggia: in un giorno impari a sentirti greco

Non stupitevi se vi parlano solo in greco: a Kythnos non sono abituati ad avere a che fare con turisti stranieri. Nessuno di loro: taxisti, baristi, ristoratori. Quindi siate preparati a rispondere (“Kalimera!”, “Kalispera!”) e poi a chiedere se sanno parlare un pochino d’inglese. Siamo nelle Cicladi, ma quelle occidentali hanno poco a che vedere con…

Skiathos in 24 ore, tra mare blu e strade bianche

Skiathos è di tre colori: azzurro, verde, bianco. Si fondono, ti seguono per tutto il giorno e li ritrovi nelle sfumature del mare, sulle rocce che vi si tuffano, sulle piccole case che punteggiano la costa. È la più mondana delle tre isole che compongono le Sporadi, angolo a nord ovest del Mar Egeo, ed…

La bella Palermo si può vedere anche in un solo giorno

Palermo è una città che riempie gli occhi di colori, il naso di profumi, le orecchie di un dialetto-cantilena che, dopo poco, contagia. E il cuore di sensazioni. Palermo è ricca di storia e di monumenti. Di culture che si sono intrecciate, di popoli che hanno combattuto per conquistarla (o tenersela). Vederla in un giorno è…

Giornata a Marsiglia, tra Bouillabaisse e Vieux Port

Come tutte le città portuali, Marsiglia ha un fascino particolare. Ha anche alcune delle caratteristiche (stranamente non è sporca) che possono non piacere: è multietnica (più di quanto ci si aspetti: francesi “alla Parigina” ne incontrerete pochi), è piena di gente. Però ha qualcosa – il fascino, appunto – che vi lascerà una bella sensazione, quella…

Quanto può essere bella Köln, in un giorno

Ciò che può capitarvi a Colonia, in un giorno, è vivere se non tutte e quattro le stagioni almeno tre, per intero. Autunno, estate, primavera. Pioggia, sole pieno, vento leggero. Il trucco è arrivare preparati e la sfida è non beccarsi un acquazzone (estivo? Invernale? Non si sa) mentre si passeggia sul ponte Hohenzollern o,…

A Torino, “Sono tutti bravi a morire” di Niccolò Zancan

Cronaca scritta da un cronista. Ma non su un quotidiano (anche se normalmente lui si può leggere su La Stampa, scrive storie da ogni parte d’Europa). Per una lettura giusta a Torino, la scelta è Niccolò Zancan e cade sul suo primo romanzo, “Sono tutti bravi a morire”. Una storia nera, che ha per protagonista un…

Dal mattino alla sera a Napoli: a’ fin ro’ munn

Napoli è esattamente come te l’aspetti: rumorosa, sporca, trafficata. Ma coinvolgente. Il trucco è prenderla nel modo giusto, senza concentrarsi troppo sui difetti (che si vedono, inutile mentire) e lasciandosi affascinare, invece, da quell’atmosfera caotica, dall’allegria, dai colori, dai profumi. Bisogna fare, insomma, come i napoletani, che la loro città la amano “nonostante tutto” e…

A Londra, “La sovrana lettrice” di Alan Bennett

La storia: la regina d’Inghilterra scopre i libri per colpa dei suoi cani, che un giorno abbaiano in direzione della biblioteca circolante del distretto di Westminster. Da lì, inizia ad avere l’hobby della lettura, ma non solo: vuole trasmettere la passione per le storie anche a chiunque incontri, che siano sudditi o capi di Stato….

Un giorno ad Atene può essere un καλημέρα (buon giorno)

D’estate ad Atene fa caldissimo. Arrivateci preparati, perché l’afa, altrimenti, vi ammazzerà; soprattutto per le strade del centro e per quella, ripida, che porta al Partenone, una delle tappe obbligate di chi visita la città anche solo per un giorno. La capitale della Grecia non è grande: mappa alla mano, monumenti e posti da vedere…