L’eroe sfortunato che porta fortuna

Sotto il portico dell’edificio più piccolo della Grand Place di Bruxelles, la Maison de l’étoile, all’angolo con rue Charles Buls, si trova la statua dell’eroe cittadino Everard t’ Serclaes. All’epoca delle contese dinastiche legate all’imperversare della Guerra dei cent’anni, Everard aveva guadagnato la fama guidando i patrioti di Bruxelles nella cacciata dei Fiamminghi e permettendo quindi…

I cinque motivi per un giorno a Bruxelles

La capitale d’Europa è tanto multiculturale quanto grigia. E sono due aspetti che si scontrano: ci si aspetterebbe un tripudio di colori (vista la presenza di tantissime etnie), invece no; un po’ come se tutti si fossero allineati, appiattiti, raffreddati.  “Belgizzati” davvero. Non si può dire che regni la simpatia, nemmeno lo spirito d’accoglienza. Ma…